"Noi siamo qui - We're Here" Associazione Sociale ONLUS a.l.r.
Guarda lontano, e anche quando credi di guardare lontano, guarda ancora più lontano. (B-P)
Rassegna stampa
• Home • Chi Siamo • Cosa facciamo • Servizio Civile • Donazioni • Rassegna stampa • Libro Ospiti •

Ricorda di lasciarci
 un saluto sul nostro

Libro Ospiti

Gazzetta 14/09/2011
Gazzetta 17/01/2010
Gazzetta 13/05/08
Gazzetta 07/07/06
Gazzetta 20/12/2005
Rai Utile Intervista

 news  


Gazzetta di Parma martedì 13 maggio 2008

“Un nuovo approdo per gli adolescenti .....................”
Saranno accolti alla Ca' degli angeli, una struttura che sorge sulle colline tabianensi


ParmaDaily: Quotidiano online di Parma 26 settembre 2007

“Noi siamo qui, mascotte di Vela in testa”
Un un equipaggio dell'associazione ha partecipato alla regata ligure.

Dal 20 al 23 settembre, un equipaggio dell'Associazione Noi siamo qui – We’re here, composto da sei bambine, lo Skipper Roberto Strina e il coordinatore dell'associazione Dr. Flavio Amico, ha partecipato, invitati dagli organizzatori come equipaggio mascotte, alle fasi conclusive della XVI Regata Internazionale “Vela in testa”, che quest'anno si è svolta in Liguria. 
A bordo di un First 36.7, una barca molto tecnica e veloce, l’equipaggio della We’re here ha navigato insieme ad altre 20 barche con equipaggi provenienti da tutta Europa. 
L'equipaggio è stato accolto dagli organizzatori e da tutti gli equipaggi con molto affetto e ha potuto vivere splendidi giorni di sole, di mare e di solidarietà. 
Un caloroso applauso ha salutato il giovane equipaggio sia al momento dell’arrivo che alla cerimonia di conclusione della manifestazione. 
Durante questi giorni, l'Assessore Provinciale allo sport e tempo libero, Emanuele Conte, in visita alla prestigiosa manifestazione e alla barca parmigiana della Ass. Sportiva Va Pensiero che ha partecipato alla manifestazione, ha fatto visita salutando l'equipaggio.


Gazzetta di Parma venerdi 21 settembre 2007

“Un avventura tra le onde per i ragazzi di Noi siamo qui”
A Genova la casa famiglia fidentina alla regata solidale


ParmaDaily: Quotidiano online di Parma 21 agosto 2007

“L’insidia per i giovani è la latitanza di chi si dovrebbe occupare di loro”
ParmaDaily intervista Margherita Fortisi, Presidente della ONLUS parmigiana “Noi siamo qui":
"Non un errore pedagogico, ma una scelta ideologica".


Gazzetta di Parma di Venerdì 6 luglio 2007

Sette piccoli marinai in vela per la vita
Sette piccoli marinai in vela per la vita.

Anche quest'anno l'Associazione Noi siamo qui - Wère Here Onlus, che porta il...

 

Gazzetta di Parma di Giovedì 18 gennaio 2007

ORGANIZZATA DA FULL MONTY LA SFIDA A FAVORE DI «NOI SIAMO QUI»
Calci al pallone per aiutare i bambini

BENEFICENZA ORGANIZZATA DA FULL MONTY LA SFIDA A FAVORE DI «NOI SIAMO QUI» 

BUSSETO. La Full Monty Football Club Busseto, compagine amatoriale di calcio sempre attenta ad alternare iniziative sportive ad azioni sociali ed umanitarie ha organizzato nei giorni scorsi l'«Epifania di solidarietà». 
L'evento, giunto alla terza edizione, è stato caratterizzato da una partita amichevole di calcio organizzata con l'intento di raccogliere fondi da destinare in beneficenza. La partita, disputata sul campo comunale di Busseto, gentilmente messo a disposizione dal Asd Pallavicino ha visto contrapporsi i soci ed atleti della Full Monty ed i sostenitori e amici del sodalizio. La bella giornata ed il clima mite hanno permesso la presenza anche di una discreta cornice di pubblico ed i fondi raccolti (attraverso l'autotassazione di tutti i partecipanti ) sono stati donati all'associazione «Noi siamo qui» di Fidenza, una Casa famiglia che ospita bambini in affido in condizioni di disagio. La giornata si è conclusa con una piacevolissima «merenda ».
Madrina dell'iniziativa è stata Bettina Demaldè. E' stata lei a dare il calcio d'inizio dell'incontro.
Formazione La squadra di calcio amatoriale Full Monty Football club che ha giocato per beneficenza.


Gazzetta di Parma di Mercoledì 17 gennaio 2007

Novità Progetto dell'Associazione "Noi siamo qui"
Aiuto alle famiglie: nasce lo sportello on-line

Il nuovo anno si apre con un rinnovato impegno per l'associazione Onlus "Noi siamo qui". La casa famiglia fidentina si mette in gioco sul web per condividere l'esperienza educativa grazie ad un innovativo "sportello familiare" on-line. Il progetto, presentato l'ottobre scorso presso il ministero del Welfare, si propone di trasformare il sito dell'associazione (www.noisiamoqui.it) in un importante strumento di partecipazione e confronto.
"L'iniziativa si inserisce in una progettualità più vasta - ha spiegato Flavio Amico responsabile dell'associazione -. Obiettivo dello sportello familiare è infatti quello di arrivare alla realizzazione di un vero e proprio forum di auto-aiuto on line". 
Lo sportello - a cui si accede dal sito cliccando la voce "Consulenza familiare" - è organizzato in due modalità: una pubblica e una, invece, riservata. La prima accoglie ed elabora temi e questioni relative alla vita familiare e al disagio minorile che possono essere condivisi con chiunque acceda al servizio. Mentre quella riservata è offerta a chi vuole porre questioni che non intende rendere pubbliche. 
"A rispondere sarà un'èquipe di professionisti a titolo gratuito" ha aggiunto.
Grazie allo sportello si potranno inoltre ottenere informazioni per avviare una casa famiglia, nonché quelle relative alle iniziative promosse da "Noi siamo qui" tra cui anche il corso di formazione per operatori per case famiglie e comunità per minori che prenderà il via a Fornovo il prossimo mese..
M.I.M.


Gazzetta di Parma di Sabato 16 dicembre 2006

Uno stand in piazza per i minori in difficoltà
NATALE A CASA FAMIGLIA

Uno stand in piazza per i minori in difficoltà.  L'associazione «Noi siamo qui» prosegue nel suo cammino di solidarietà. Le attività della casa famiglia e dei suoi 6 piccoli ospiti continuano a pieno ritmo, tanto che si affacciano ora sul 2007 con una nuova forma giuridica. Da qualche settimana infatti «Noi siamo qui» ha terminato il percorso burocratico per l'ottenimento del riconoscimento legale che gli ha consentito di iscriversi nei registri provinciali come Associazione Onlus. E non è tutto, perché proprio in occasione delle feste natalizie, nelle giornate di oggi e domani, l'associazione sarà presente con uno stand in piazza Garibaldi impegnata in attività di sensibilizzazione riguardo il tema dei minori e di raccolta fondi.
L'ambizioso obiettivo è infatti quello di arrivare ad aprire in futuro una vera e propria comunità per minori sul territorio. Nel frattempo, i piccoli ospiti della casa famiglia, non sembrano conoscere attimi di noia. Da qualche mese, alle altre attività svolte si è aggiunta l'attivazione di un vero e proprio laboratorio di animazione musicale che consentirà ai bambini di avvicinarsi alla musica attraverso un percorso educativo. A questo si affianca inoltre un laboratorio di orienatmento linguistico per divertirsi imparando l'inglese.
Prosegue dunque l'impegno di un'associazione che sta crescendo fedele alle sue finalità di solidarietà sociale, promozione della vita umana e della cura dei minori e delle famiglie in difficoltà


RAI Utile  10 agosto 2006
Intervista al coordinatore della Casa Famiglia We're Here

Rai Utile 10 agosto 2006


Gazzetta di Parma di Venerdì 7 luglio 2006
"Dove l'Accoglienza è di casa"
di M. Chiara Illica Magrini
"L'ultima avventura? In barca a Vela"

Gazzetta di Parma
07/07/2006


RAI TGR Emilia Romagna - 24/12/2005
Servizio sulla Casa Famiglia We're Here


Gazzetta di Parma di Martedì 20 dicembre 2005
"Una casa per 7 fratelli"
di Francesca Maffini
"La prima esperienza"
"Nuove possibilità per i minori in difficoltà

Gazzetta di Parma
20/12/2005